Please reload

Post recenti

Torino e la magia bianca

27/04/2018

1/6
Please reload

Post in evidenza

Torino capitale degli sfratti per morosità +712% in un anno

May 15, 2018

Sono circa 60.000 le case sfitte a Torino. Il dato è forte come la preoccupazione che i torinesi hanno nell'affittare le loro seconde case.

Una casa su 10 risulta essere non abitata.

 

 

 

  Un tempo conveniva affittare, adesso non più   

 

In passato affittare casa era sicuramente il miglior modo di investire nel mattone. Con l'avvento della crisi lavorativa iniziata nel 2010 però quello che era un investimento sicuro è diventato per la maggior parte dei proprietari immobiliari l'investimento peggiore possibile.

Vuoi la diminuzione dei valori di mercato degli appartamenti, vuoi il lavoro precario, molti proprietari si sono trovati a dover perdere diversi soldi.

Si perchè se non ci sono soldi per "mangiare" sicuramente mancano anche per pagare l'affitto.

 

L'affitto che in un primo momento poteva sembrare la soluzione ideale per "congelare" le perdite derivanti dalla vendita dell'appartamento, negli ultimi anni è diventato invece un maggior aggravio di spese per gli investitori immobiliari.

 

Le richieste di sfratto per morosità nel 2016 hanno superato quota 13.000 e gli sfrati esecutivi sono stati "solo" 7.000.

 

Il tempo medio per rientrare in possesso del proprio immobile oscilla tra i 18 ed i 24 mesi, se si è fortunati. Si perchè se l'inquilino riesce a dimostrare realmente il bisogno e la necessità di continuare ad abitare in casa vostra i tempi possono arrivare anche fino a 3 anni.

 

 

  15.000€ è il costo medio di uno sfratto   

 

Quindicimila euro per uno sfratto? Facendo due conti, in 15 mesi i proprietari devono mettere in conto oltre al mancato guadagno anche di dovere pagare le spese di condominio e di riscaldamento, oltre all'Imu ed alle eventuali spese straordinarie. Sommando quindi affitti non pagati e spese varie si fa in fretta ad arrivare a 15.000€ considerando anche che farsi assistere da un legale costa tra i 1.500€ ed i 2.000€.

 

Ecco perchè 60.000 proprietari (solo a Torino) preferiscono tenere vuoto l'appartamento e pagare solo le spese di condomino e l'Imu anzichè regalare ad uno sconosciuto una vacanza nel proprio alloggio.

 

 

  ESISTE PERO' UNA SOLUZIONE ALTERNATIVA A TENER VUOTA LA CASA   

 

Alcuni proprietari hanno travato il modo di riuscire lo stesso a guadagnare annullando completamente il rischio sfratto e di insolvenza.

 

LEGGI QUESTO ARTICOLO PER CAPIRE QUALI SCELTE HANNO FATTO.

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici
Cerca per tag
Please reload

Archivio
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square